Fattoria Montereggi

Toscana - Firenze
Via dei Bosconi,44 Fiesole

Descrizione

La Fattoria Montereggi è presente da quasi un secolo sulle verdi colline di Fiesole, situate a 12 km da Firenze e ancora pregne della loro salutare atmosfera contadina e naturale che sa di legno, acqua, fronti sudate, mani callose e tanta volontà. E' infatti dall'ormai lontano 1926 che la nostra famiglia, di generazione in generazione, si impegna a creare un olio extravergine d'oliva tutto toscano e vini rossi, come il Chianti DOCG, bianchi, rosati e passiti, tutti prodotti genuini e di alta qualità.

L'attenta comunione di una tradizione salvaguardata e di una selezionata innovazione, insieme alla protezione delle incredibili peculiarità delle nostre colline e della dignità delle persone coinvolte nel lavoro, sono nostri principi guida; ma il caposaldo che ci accompagna durante tutti i processi della produzione è la nostra passione, rimasta immutata dagli albori dell'azienda.

Dagli anni '80 Silvia e suo marito Valerio Cavalloni si occupano della Fattoria Montereggi con passione e professionalità, seguendo la tradizione della famiglia apportando delle innovazioni quali l' imbottigliamento di vino a denominazione d'origine (Chianti DOCG), il confezionamento di vino nei Bag in Box, l'ulteriore miglioramento della qualità dei prodotti, ricercando nuovi mercati, in particolare nella ristorazione, dando sviluppo e benessere non solo all'azienda ma anche alla stessa zona dove essa risiede.

Il lavoro di Silvia e Valerio negli ultimi anni è stato affiancato dall'aiuto dei figli Pietro, Giorgio ed Enrico. Nel 2015 la gestione dell'azienda agricola viene tramandata e portata avanti da Giorgio, dandone ulteriore freschezza e rinnovamento.

Gallery
Servizi
  • Accetta Carte Di Credito
  • Parcheggio Auto
  • Vendita Vini
  • Wifi
Posizione
Lunaria Rosso IGT

Questo rosso a produzione limitata, stimato da numerosi esperti del settore, è la traduzione in vino della mirabile opera della pittrice Elisabetta Nisticò(vedi etichetta).
Come un’elegante dama impone la luminosità della sua presenza nella notte, questo vino risveglia palato e spirito.

VITIGNI - UVAGGIO
Sangiovese grosso 65%, Cabernet franc 15%, Merlot 10%, Aleatico 10%.
METODO DI DIFESA
Agricoltura biologica
MODALITA' DI RACCOLTA
Manuale
EPOCA DI VENDEMMIA
Terza decade di settembre - prima di ottobre.
COLORE
Rosso rubino brillante
PROFUMO
Si concede sin da subito, con note di liquirizia e caffè in primo piano accompagnate da sentori di frutti di bosco, in evidenza ciliegia sotto spirito.
DATI ANALITICI
Alcool 12,5 (% vol)
TIPO DI TERRENO
Collinare, di medio impasto, con abbondante scheletro formato da sassi di alberese e galestro.
SISTEMA DI ALLEVAMENTO
Cordone speronato
TEMPERATURA DI SERVIZIO
18°C
PUNTEGGIO JAMES SUCKLING
87
 

Valutazioni positive di Roberto Giuliani di Laviniu.com (rivista enologica online) con punteggio di 86-90/100.

Chianti DOGC Riserva

È solo nelle annate migliori e da un’attenta selezione dei grappoli che nasce la nostraRiserva, che è come la terra da cui proviene: sincera, elegante e armonica.

VITIGNI - UVAGGIO
90 % Sangiovese, 5 % Canaiolo Nero, 5 % Cabernet Sauvignon e Franc.
METODO DI DIFESA
Agricoltura biologica
AFFINAMENTO
Da 1 a 3 anni in botte di rovere
COLORE
Rosso rubino con riflessi vivi
PROFUMO
si presenta serrato, con note di cacao amaro e liquirizia, note balsamiche di menta bagnata e ricordi di piccola frutta candita.
GUSTO
Ha una bella acidità e che lo fa risultare fresco e succoso, e una giusta complessità con un tannino morbido. Ritornano piacevoli sensazioni di caffè.
DATI ANALITICI
Alcool 12,5 (% vol)
PUNTEGGIO JAMES SUCKLING
88
 
Valutazioni positive di Franco Pallini della rivista online WineNews e di Roberto Giuliani della rivista online Lavinium ( 86-90/100).
Vincitore dell’ambito premio Oscar qualità/prezzo e finalista per i 3 bicchieri della guida Gambero Rosso.
Zolla Rosso IGT

Il nome di questo rosso, semplice e buono, vuole ricordare che il vino non è solo arte e poesia ma anche, e soprattutto, duro lavoro.
Zolla è un omaggio alla terra e a chi fatica dietro le quinte della produzione del vino.

VITIGNI - UVAGGIO
Sangiovese 100 %
METODO DI DIFESA
Agricoltura biologica
MODALITA' DI RACCOLTA
Manuale
EPOCA DI VENDEMMIA
Terza decade di settembre - prima di ottobre.
COLORE
Rosso porpora
PROFUMO
Intenso e brillante al naso.
GUSTO
In bocca note di piccoli frutti di bosco, ribes e marasca. Giustamente tannico con un buon equilibrio gusto-olfattivo. La giusta acidità rende il vino fresco e piacevole.
DATI ANALITICI
Alcool 12 (% vol)
TIPO DI TERRENO
Collinare, di medio impasto, con abbondante scheletro formato da sassi di alberese e galestro.
SISTEMA DI ALLEVAMENTO
Cordone speronato
TEMPERATURA DI SERVIZIO
18-20°C
Bianco IGT
ABBINAMENTI
Ottimo come aperitivo e con antipasti, carni bianche, pesce.
VITIGNI - UVAGGIO
Trebbiano, Chardonnay e Malvasia
METODO DI DIFESA
Agricoltura biologica
MODALITA' DI RACCOLTA
Manuale
EPOCA DI VENDEMMIA
Terza decade di settembre - prima di ottobre.
COLORE
Bianco paglierino
PROFUMO
Armonico
GUSTO
Fresco e asciutto
DATI ANALITICI
Alcool 11,5 (% vol)
TIPO DI TERRENO
Hilltop loam with abundant Alberese limestone and Galestro rock aggregate
SISTEMA DI ALLEVAMENTO
Cordone speronato
TEMPERATURA DI SERVIZIO
6-8°C
Rosato IGT
ABBINAMENTI
Ottimo come aperitivo, con antipasti, salumi.
VITIGNI - UVAGGIO
Uve Sangiovese vinificate in bianco.
METODO DI DIFESA
Agricoltura biologica
MODALITA' DI RACCOLTA
Manuale
EPOCA DI VENDEMMIA
Terza decade di settembre - prima di ottobre.
COLORE
Rosa con riflessi rossi
PROFUMO
Armonico con richiami di frutti rossi.
GUSTO
Fresco e asciutto
DATI ANALITICI
Alcool 11,5 (% vol)
TIPO DI TERRENO
Collinare, di medio impasto, con abbondante scheletro formato da sassi di alberese e galestro.
SISTEMA DI ALLEVAMENTO
Cordone speronato
TEMPERATURA DI SERVIZIO
6-8°C
Passito IGT “Caratello”

Derivante da una tradizione pluri secolare, il nostro Vin Santo di Caratello è prodotto con le uve Trebbiano e Malvasia appassite su cannicci e invecchiato per almeno 4 anni in caratelli di piccole dimensioni. Un vero prodotto della tradizione rurale Toscana.

ABBINAMENTI :
Dessert e in particolare con i cantucci toscani.
VITIGNI - UVAGGIO
60% Trebbiano toscano e 40% Malvasia bianca del Chianti.
METODO DI DIFESA
Agricoltura biologica
MODALITA' DI RACCOLTA
Manuale
EPOCA DI VENDEMMIA
Terza decade di settembre - prima di ottobre.
COLORE
Ambrato intenso
PROFUMO
Caratteristico etereo e sentori di legno.
GUSTO
Pulito, armonico, leggermente abboccato.
DATI ANALITICI
Alcool 15 (% vol)
TIPO DI TERRENO
Collinare, di medio impasto, con abbondante scheletro formato da sassi di alberese e galestro.
SISTEMA DI ALLEVAMENTO
Cordone speronato
TEMPERATURA DI SERVIZIO
18°C
VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
prodotto nel rispetto della tradizione, con appassimento dell’uva su cannicci, lenta fermentazione alcolica e lungo invecchiamento (4-5 anni) in caratelli (piccole botti di legno da 125 l circa).
Chianti DOCG

Denominazione di origine controllata e garantita Chianti

VITIGNI - UVAGGIO
85 % Sangiovese, 5 % Sangiovese Grosso, 5 % Canaiolo Nero, 5% Cabernet Sauvignon e C. Franc.
METODO DI DIFESA
Agricoltura biologica
MODALITA' DI RACCOLTA
Manuale
EPOCA DI VENDEMMIA
Terza decade di settembre – prima di ottobre.
AFFINAMENTO
Da tre a sei mesi in botte di media capacità (15-19 hl).
COLORE
Rosso rubino brillante con riflessi granati.
PROFUMO
Giustamente complesso con note di frutta rossa matura, prugna, carruba e una leggera speziatura di chiodi di garofano.
GUSTO
Giustamente complesso con un tannino morbido; ritornano sentori di caffè.
DATI ANALITICI
Alcool 12 (% vol)
 
L’abbinamento varietale del Chianti Montereggi concilia una sapiente tradizione con la freschezza e la modernità dei vini di oggi. Il tutto porta a un equilibrio e una complessità degni di un DOCG.
Visite proposte

Curiosità. Il nome della località Montereggi deriva dal re dei Goti Radagaiso che aveva invaso l'Italia all'inizio del 400. La sua inesorabile avanzata aveva subito una pesante battuta d'arresto a Fiesole, dove era stato duramente sconfitto dall'esercito romano. Come luogo di ritirata aveva scelto proprio il poggio di Montereggi; il nome infatti deriva da Mons Regis, che significa Monte del Re. La leggenda dice che proprio qui, a Montereggi, il re dei Goti avesse nascosto il proprio tesoro per evitare che venisse trafugato dai Romani. Chissà se sotto il pavimento della cantina sia nascosto qualcosa di prezioso...

Recensioni
Prenota ora
Servizi principali
Contatti
Fattoria Montereggi
  • Via dei Bosconi,44 Fiesole Firenze