Terre Grosse Az. Agricola

Veneto - Treviso
Via Enrico Fermi, 4 Zenson di Piave

Il Piave racconta

A pochi passi dalla nostra cantina scorre il Piave. Tra le tante storie che il nostro fiume potrebbe raccontarci, con questa degustazione vuole portarci alla scoperta dei vitigni storici del territorio.

Il pacchetto comprende visita al vigneto biologico, visita in cantina, degustazione dei seguenti  4 vini: Manzoni Bianco Veneto, Grapariol Frizzante, Raboso Frizzante e Cabernet Franc, accompagnati da un tagliere di salumi e formaggi.

 

Possibilità di prenotare e personalizzare la degustazione anche in un giorno infrasettimanale (opzione "richiedi visita privata")

Possibilità di avere alternative vegane/vegetariane e per intolleranti con un preavviso di 2 giorni.

Vini degustabili
Prenota ora
Scegli data e ora:
Durata
90 minuti
Prezzo singolo biglietto
€ 17.00
Lingue visita
Inglese Italiano

La struttura propone la visita in più lingue. Scegli la lingua che preferisci.

Inserisci il numero di biglietti e clicca su "Aggiungi al carrello". Se sei in possesso di un codice promo, clicca su "Ho un codice promo"

Per accedere a questa visita devi prenotare almeno per 1 adulti

€ 17.00
Cabernet Franc Veneto IGT Biologico

Da un antico vigneto un vino schietto e ricco di personalità. Armoniosa fusione di persistenza aromatica e morbida tannicità.

Varietà
100% Cabernet Franc
Suolo
Argilloso e ricco di sostanza organica
Anno di impianto
1966
Forma di allevamento
Sylvoz
Vendemmia
Manuale, seconda metà di settembre
Gradazione alcolica
12,5% vol.
 
Abbinamenti
Vino dagli intensi profumi si abbina preparazioni ricche di erbe aromatiche e spezie. Da provare con il tradizionale tagliere di salumi e formaggi tipici.
 
In cantina
Da vigne di oltre 50 anni raccogliamo a mano i grappoli del nostro Cabernet Franc. Dopo la pigiatura si avvia la fermentazione alcolica del mosto in vasche d’acciaio, lasciandolo macerare sulle bucce per circa 15 giorni con periodici delestage e follature per garantire una buona estrazione di colore ed aromi. Segue la pressatura soffice e una maturazione del vino in acciaio sulle proprie fecce nobili. La maturazione in acciaio consente di preservare i profumi più freschi e caratteristici di questo vitigno.
 
Caratteristiche organolettiche
Nel calice si presenta con un bel color rosso rubino con riflessi violacei, una tessitura cromatica quasi impenetrabile e una discreta consistenza. Lievi note vegetali di erba fresca si accompagnano a una mora selvatica matura e mirtilli neri. Una fragranza floreale anticipa una speziatura pungente di pepe verde e coriandolo. Si chiude con sentori di terra umida. Al sorso è secco e si esprime in tutta la sua franchezza con un tannino gentile e una buona freschezza. I sentori percepiti al naso si ritrovano poi al palato in una lunga persistenza aromatica che richiama la speziatura.
Raboso Ancestrale Veneto IGT 2020 Biologico

Un antico metodo di vinificazione per un sorprendente rosato “sur lie”, che stuzzica il palato con una vivace bollicina e freschissimi sentori di piccoli frutti rossi.

Varietà
100% Raboso Piave
Vendemmia
Manuale da metà a fine ottobre
Gradazione alcolica
11,5% vol.
 
Abbinamenti
Originale aperitivo che si accompagna a fritti e piatti freddi estivi. Da provare anche con la pizza, specie a base di mozzarella di bufala. Si può servire limpido o velato.
 
In cantina
La pressatura soffice a grappolo intero consente di ottenere un mosto fiore di massima limpidezza e delicatezza di aromi, in cui evitiamo volutamente la macerazione. Prima che la fermentazione giunga al termine, il mosto viene imbottigliato senza filtrazione, affinché la fermentazione si esaurisca in bottiglia generando una delicata bollicina. Questo “metodo ancestrale” consente di preservare i profumi più tipici e freschi del Raboso e mantenere un bassissimo contenuti di solfiti. Le bottiglie vengono poste ad affinare orizzontalmente e rimescolate periodicamente per almeno 3 mesi.
 
Caratteristiche organolettiche
Alla vista si presenta velato, con un intrigante color rosa carico, reso ancor più vivace dal perlage fine e persistente che si rivela nel calice, accompagnato da una spuma compatta e cremosa. Al naso si esprime subito con gentili note di crosta di pane, appena percettibili, che presto lasciano spazio a inebrianti profumi di lampone, fragolina di bosco ancora acerba, melagrana e pompelmo rosa, anticipando una chiara freschezza già all’esame olfattivo. Una vibrante acidità, caratteristica del vitigno Raboso, si esprime in tutta la sua franchezza al palato, accompagnandosi vivacemente ai frutti rossi prima percepiti al naso. La permanenza sui lieviti conferisce complessità e finezza che evolvono nel tempo.
Raboso Barrique 2015 Veneto IGT

Prodotto in piccolissima quantità, è un vino che va assaporato con calma per percepirne tutte le sfumature gusto-olfattive. Vi regalerà un viaggio indimenticabile!

Varietà
100% Raboso Piave
Vendemmia
Manuale, seconda metà di ottobre, ad uva molto matura
Gradazione alcolica
13,5% vol.
 
Abbinamenti
Renderà speciali i vostri pasti a base di pietanze elaborate e speziate, carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati e piccanti. Al di fuori del pasto, per gli intenditori, come vino “da meditazione”.
 
In cantina
Dopo un’attenta selezione, i grappoli raccolti vengono sottoposti a pressatura soffice da cui si ottiene il mosto-fiore. Segue una lunga macerazione delle bucce nel mosto, poi la decantazione statica a freddo per l’eliminazione delle parti solide in sospensione. Attraverso lieviti selezionati inizia la fermentazione a temperatura controllata. Il vino viene poi travasato e posto ad affinare in barili di rovere per almeno 3 anni, fino a raggiungere la maturazione ottimale. L’invecchiamento anche per molti anni in bottiglia continua a migliorare questo vino.
 
Caratteristiche organolettiche
Color rosso violaceo intenso con riflessi color mattone. Profumo intenso vinoso, con sentori di marasca, violetta e prugne secche, note calde di legno e tabacco, speziate di cannella e cuoio. Al palato si presenta prepotente, pieno di corpo e struttura. Acidità e tannicità poderose, si sposano in un equilibrio unico con i sentori di legno e note erbacee, in un gusto intenso e persistente. Al retrolfatto rilascia piacevoli sentori di marasca e di spezie precedentemente percepite all’olfatto.
Raboso frizzante Veneto IGT Biologico

Vino leggiadro, pieno di vitalità e freschezza. Gradevolmente frizzante e amabile è caratterizzato da intensi profumi di frutti di bosco.

Varietà
100% Raboso Veronese
Vendemmia
Manuale, seconda decade di ottobre
Gradazione alcolica
11% vol.
 
Abbinamenti
Si adatta bene all’aperitivo come al pasto, accompagnando salumi, formaggi, primi piatti, pizza, spuntini e frutta secca.
In cantina
Dopo la diraspatura ed una leggera pigiatura, si avvia la fermentazione alcolica del mosto in vasche d’acciaio. La macerazione sulle bucce dura circa 5 giorni, durante i quali vengono eseguiti periodici delestage e follature per garantire una delicata estrazione di colore ed aromi. Segue una pressatura soffice delle vinacce per poi procedere alla maturazione del vino in vasche di acciaio sulle fecce fini. La presa di spuma, della durata di 3-4 settimane, avviene in autoclave di acciaio. Si procede poi all’imbottigliamento.
 
Caratteristiche organolettiche

Vino tipico del Piave nella sua versione più fresca e vivace. Nel calice si presenta con un brillante color rosso rubino e una spuma compatta e rosea. Al naso spiccano dolci profumi di piccoli frutti rossi, in particolare fragolina di bosco e lampone, accenni agrumati di arancia rossa e gradevoli note floreali di viola. Al sorso si fa spazio un tannino discreto e la caratteristica acidità è ben bilanciata da una discreta dolcezza, in una struttura equilibrata in cui l’effervescenza esalta profumi e sapori, lasciando la bocca elegantemente pulita.

Refosco dal Peduncolo Rosso Veneto IGT Biologico

Vino di carattere, dal colore rosso rubino intenso, profumi fruttati e tannino gradevole. Accompagnerà con eleganze le vostre migliori portate dal gusto deciso.

Varietà
100% Refosco dal Peduncolo Rosso
Vendemmia
Manuale, fine settembre
Gradazione alcolica
12,5% vol.
 
Abbinamenti
Ideale abbinamento con preparazioni saporite e speziate come taglieri di salumi e formaggi tipici. Da provare con un profumato risotto ai funghi porcini.
 
In cantina
Dopo la diraspatura ed una leggera pigiatura, si avvia la fermentazione alcolica del mosto in vasche d’acciaio. La macerazione sulle bucce dura circa 15 giorni, durante i quali vengono eseguiti periodici delestage e follature per garantire una delicata ed ottimale estrazione di colore ed aromi. Segue una pressatura soffice delle vinacce per poi procedere alla maturazione del vino sulle fecce fini, parte in acciaio e parte in tonneaux di rovere francese. In fase di pre-imbottigliamento le due masse vengono unite secondo le volute proporzioni. Prima della commercializzazione del prodotto, l’affinamento in bottiglia di alcuni mesi favorirà il raggiungimento dell’equilibrio organolettico.
 
Caratteristiche organolettiche
Nel calice si presenta di color rosso rubino con riflessi violacei e con una trama molto fitta, quasi impenetrabile. Di buona consistenza, è caratterizzato da molteplici sfumature aromatiche che si aprono su un deciso fruttato di lampone e ciliegia per poi passare ai fiori di garofano e concludere con note balsamiche di eucalipto e accenni pepati. Al sorso si esprime con eleganza: caldo e con una moderata acidità, si presenta con un tannino deciso e gradevole. Le intense note fruttate e speziate si accompagnano a sentori di liquirizia in una lunga persistenza aromatica.
Concreto - Manzoni Bianco in Anfora Veneto IGT 2019 Biologico

Un macerato in anfora che sorprende per la sua eleganza e freschezza, una spiccata mineralità e una sensazione tannica appena accennata. 

Varietà
100% Manzoni Bianco (Incrocio Manzoni 6.0.13)
Vendemmia
La raccolta avviene a fine agosto/inizio di settembre. Con una paziente e certosina selezione manuale, vengono vendemmiati solo i grappoli perfettamente integri, sani e con il giusto grado di maturazione.
Gradazione alcolica
13% vol.
 
Abbinamenti
Dotato di un’elegante complessità, può accompagnare sia piatti delicati che menù più saporiti. Da provare con uno speziato cous cous di verdure ed erbe aromatiche. Una volta aperto, lasciare ossigenare per alcuni minuti, cambierà equilibrio nel tempo lasciando ad ogni sorso un’esperienza diversa.
 
In cantina
Le uve vengono diraspate e pigiate nelle ore più fresche della giornata. Il pigiato viene immediatamente trasferito in anfora di terracotta, nella quale avviene la macerazione fermentativa. Durante la fermentazione viene quotidianamente follato per favorire il rilascio da parte della buccia di sostanze nobili che conferiscono struttura e complessità. Una volta terminata la fermentazione alcolica del mosto, il vino rimane a contatto con le bucce per quattro mesi. A fine dicembre le bucce vengono separate dal vino, il quale prosegue il suo affinamento in anfora per altri 7 mesi. Dopo l’imbottigliamento, senza filtrazione per non impoverire il vino, le bottiglie rimangono ad affinare a temperatura controllata per altri 4-5 mesi.
 
Caratteristiche organolettiche
Nel calice si presenta leggermente velato e con un bel giallo paglierino carico e luminoso, con lievi riflessi dorati. Le sensazioni olfattive, fini ed eleganti, sono caratterizzate da intriganti note minerali che fanno da sfondo a un ventaglio aromatico complesso e dinamico. Tocchi balsamici e di erbe aromatiche si intrecciano a note di frutta tropicale, fiori gialli e speziatura pepata. Accenni di agrumi e zenzero candito aprono la strada a un sorso lievemente tannico, fresco e sapido, che nella sua lunga persistenza svela una ad una tutte le sensazioni precedentemente percepite al naso.
Doraj Passito Bianco Veneto IGT 2019 Biologico

Doraj sono i grappoli dorati che vengono appassiti, ma Dò raj significa anche “due filari” per indicare una piccola porzione di vigneto. Una produzione preziosa per un vino suadente e intrigante. 

Varietà
Verduzzo friulano, Grapariol, Sauvignon blanc
Vendemmia
Manuale su cassette da appassimento
Gradazione alcolica
14,5% vol.
 
Abbinamenti
Perfetto vino da meditazione, si abbina alla pasticceria secca, pasta di mandorle, crostate e dolci lievitati. Da provare con il cioccolato fondente. Interessante l’accostamento con saporiti formaggi stagionati.
 
In cantina
Dopo un’accurata selezione in campo, le uve vengono portate in una serra dedicata con ventilazione e umidità controllata: l’appassimento durerà circa 3 mesi. Al momento della diraspatura e pigiatura effettuiamo un’ulteriore verifica del perfetto stato sanitario delle uve. Alla pressatura soffice, segue la decantazione statica a freddo del mosto e l’avvio della fermentazione in vasca d’acciaio che terminerà in barrique. Qui il vino sosterà per 12 mesi prima di essere imbottigliato.
 
Caratteristiche organolettiche
Il DoRaj passito è ottenuto da un blend unico in cui la struttura del Verduzzo Friulano, la freschezza del Grapariol e l’aromaticità del Sauvignon Blanc si incontrano in un risultato armonico. Nel calice si presenta con un bel colore ambrato luminoso. Al naso risulta intrigante e molto fine con netti sentori di albicocca matura, agrumi canditi, miele, datteri e mandorle tostate. Una lieve speziatura dolce rivela il passaggio in legno. Caldo e vellutato, al palato si ritrovano tutte le sensazioni percepite all’olfatto. Una peculiare freschezza e una piacevole nota ammandorlata finale si contrappongono a una dolcezza elegante e seducente.
Due Albe Veneto IGT Biologoco

L’aromaticità del Sauvignon e la raffinatezza dello Chardonnay in un blend elegante e sorprendente. Un vino fresco e di carattere dal sorso pieno ed equilibrato.

Varietà
80% Sauvignon, 20% Chardonnay
Vendemmia
Manuale. Lo Chardonnay viene raccolto a fine agosto nel momento in cui i grappoli non hanno concentrato troppi zuccheri al fine di ottenere un vino base molto fresco. Il Sauvignon viene vendemmiato i primi giorni di settembre individuando il momento migliore in cui esprime al meglio i suoi sentori aromatici
Gradazione alcolica
12% vol.
 
Abbinamenti
Si accompagna piacevolmente a menù di pesce e carni bianche con speziature decise. Da provare in abbinamento a un piatto di uova e asparagi o a frittate con erbe spontanee e aromatiche.
 
In cantina
Le due varietà che compongono questo blend vengono raccolte e vinificate separatamente. La vendemmia manuale comincia all’alba, nelle ore più fresche delle giornate di fine agosto. I grappoli interi vengono immediatamente pressati a basse pressioni al fine di preservare i precursori aromatici varietali ed ottenere un mosto fiore pulito. Seguono la decantazione statica del mosto e la fermentazione alcolica in vasca d’acciaio a basse temperature, al termine della quale, inizia la sosta sulle fecce fini con battonage settimanali. In fase di pre imbottigliamento si esegue il taglio tra le due varietà per ottenere un vino con i profumi intensi del Sauvignon e l’eleganza dello Chardonnay. Segue un affinamento in bottiglia per alcune settimane.
 
Caratteristiche organolettiche
Alla vista si presenta con una discreta consistenza e con un color giallo paglierino brillante e abbastanza carico. I profumi, eleganti e fini, si svelano lentamente nel calice passando da aromi di frutta tropicale a una delicata fragranza floreale fino a rivelare una decisa e caratteristica nota vegetale di foglia di pomodoro e erbe aromatiche. In bocca è secco e la predominante freschezza si accompagna a una piacevole sensazione vellutata. Nella sua lunga persistenza al palato, ritroviamo gli intensi sentori aromatici e un accenno di anice stellato. Un vino equilibrato, armonico e di corpo che sorprende per la sua beva semplice e allo stesso tempo raffinata.
Grapariol Colfondo Veneto IGT 2019 Biologico

Un vitigno di origini antiche e un metodo di vinificazione tradizionale. Grande freschezza e un’accattivante bollicina.

Varietà
100% Grapariol
Vendemmia
Manuale a metà settembre
Gradazione alcolica
11,5% vol.
 
Abbinamenti
Ideale vino estivo da sorseggiare come aperitivo, accompagnato a tempura di pesce e verdure. Servire limpido per apprezzarne la freschezza o velato per coglierne la complessità.
 
In cantina
La pressatura soffice a grappolo intero consente di ottenere un mosto fiore di massima limpidezza e delicatezza di aromi. Terminata la fermentazione alcolica, il vino affina sulle fecce nobili per circa 8 mesi. Nella primavera successiva, secondo il tradizionale metodo di vinificazione, viene riavviata la fermentazione in vasca e si procede all’imbottigliamento senza filtrazione. La conseguente rifermentazione in bottiglia dona  al vino una bollicina fine e delicata. Il vino affina nelle bottiglie poste orizzontalmente per almeno 3 mesi con periodici rimescolamenti. La presenza del fondo di lievito incrementa la longevità del prodotto nonostante l’esiguo contenuto di solfiti.
 
Caratteristiche organolettiche
Nel calice si presenta con il caratteristico aspetto velato e con un bel color giallo paglierino carico, una spuma cremosa e un perlage fine e persistente. Alle iniziali note fragranti di crosta di pane seguono intensi sentori di lime, pompelmo giallo, cedro, mela verde e zenzero, che lasciano intendere una grande freschezza. Una decisa acidità, tipica del vitigno, si conferma al palato, esaltata dalla gradevole effervescenza e accompagnata da una leggera sapidità. Ritroviamo tutti gli agrumi percepiti al naso e, sul finale, una gradevole nota ammandorlata ci ricorda la presenza di lievito nel calice. Un vino sincero, che si svela sorso dopo sorso, in tutta la sua franchezza.
Grapariol frizzante Veneto IGT Biologico

Dalla “Rabosina Bianca”, un vino fresco e profumato reso vivace da una piacevole bollicina. Un’anima rustica che sa presentarsi con eleganza.

Varietà
100% Grapariol
Vendemmia
Manuale a metà settembre
Gradazione alcolica
11,5% vol.
 
Abbinamenti
Perfetto come aperitivo e per accompagnare piatti leggeri a base di verdure e pesce d’acqua dolce. Da provare con i fiori di acacia in pastella fritti e con il tipico “saòr”.
 
In cantina
Alla diraspatura e alla pigiatura segue una pressatura soffice e la decantazione statica del mosto. La fermentazione alcolica avviene in vasca d’acciaio a temperatura controllata. Al suo termine effettuiamo un primo travaso, lasciando affinare il vino sulle proprie fecce nobili fino alla primavera. La presa di spuma avviene in autoclave di acciaio, in cui il vino sosta per 3 settimane circa, dopodiché si procede all’imbottigliamento.
 
Caratteristiche organolettiche
Una moderata effervescenza dona a questo vino un aspetto vivace e brillante. E’ caratterizzato da un bel color giallo paglierino non troppo carico, con lievi riflessi verdolini che rivelano la sua freschezza e gioventù. Al naso risaltano subito sentori agrumati e di frutta a polpa gialla non giunta a completa maturazione. Note floreali di acacia e fiori di sambuco richiamano alla mente i profumi della vegetazione primaverile. Al palato sorprende: un’amabilità discreta bilancia l’acidità tipica del vitigno e introduce un susseguirsi armonioso di sentori fruttati e sfumature vegetali. E’ un vino fresco e accattivante con un’anima rustica ma che sa esprimersi esprime con estrema eleganza e finezza.
Manzoni Bianco Veneto IGT Biologico

Un vino elegante e raffinato, reso ancor più intrigante da un lievissimo passaggio in legno. Accompagna i pasti con piacevole freschezza e buon corpo.

Varietà
100% Manzoni Bianco (Incrocio Manzoni 6.0.13)
Vendemmia
Manuale, ultima decade di agosto
Gradazione alcolica
12,5% vol.
 
Abbinamenti
Un insolito e raffinato aperitivo o un elegante vino da pasto da abbinare a piatti a base di verdure, grigliate di pesce e carni bianche. Da provare anche con gnocchetti di patate ai formaggi.
In cantina
Dai grappoli piccoli e compatti di questo vitigno autoctono, incrocio di Riesling Renano e Pinot Bianco, otteniamo, tramite pressatura soffice un mosto fiore dai delicati aromi di frutta esotica. Dopo una breve macerazione a freddo sulle bucce, si avvia la fermentazione alcolica in vasca d’acciaio. In seguito al travaso dividiamo il vino per farne affinare una piccola parte in botte di rovere di lieve tostatura (tonneau da 5 hl) e la restante parte in acciaio. Prima dell’imbottigliamento le due masse vengono riunite per ottenere un vino con le tipiche note aromatiche del Manzoni, rafforzato nel corpo dal leggero passaggio legno.
 
Caratteristiche organolettiche
Alla vista si presenta giallo paglierino abbastanza carico, con lievi riflessi dorati. Al naso è fine e delicato. Emergono subito le note minerali tipiche del vitigno, che si fanno sempre più evidenti nelle varie fasi evolutive. Successivamente si percepiscono fragranti aromi di pesca bianca matura, miele, fiori di campo e una leggera nota tostata che ricorda la nocciola. Al palato si rivela caldo e morbido e di buon corpo, accompagnato da una piacevole freschezza e una buona sapidità. Il finale è persistente, con delicate note ammandorlate. Un vino che si caratterizza per la sua eleganza e l’intrigante complessità.
Prosecco Extra Dry DOC Treviso Biologico

Elegante vino spumante fresco e gradevolmente aromatico è il compagno ideale per i brindisi più speciali.

Varietà
100% Glera (Prosecco area DOC Treviso)
Vendemmia
Manuale e meccanica a inizio di settembre
Gradazione alcolica
11% vol.
 
Abbinamenti
Con la sua bollicina fresca e festosa accompagna con eleganza gli aperitivi con gli amici. Ideale con verdure pastellate e crostini con baccalà mantecato.
 
In cantina
Alla diraspatura e pigiatura segue una pressatura soffice e la decantazione statica del mosto. La fermentazione alcolica avviene in vasca d’acciaio a temperatura controllata. Al suo termine viene effettuato un primo travaso. La presa di spuma avviene in autoclave di acciaio con metodo Charmat e, dopo un adeguato periodo di maturazione sui lieviti, lo spumante viene filtrato e imbottigliato.
 
Caratteristiche organolettiche
Una spuma compatta e un perlage fine e persistente caratterizzano questo nobile e festoso vino spumante. Il color giallo paglierino brillante con lievi riflessi verdolini suggeriscono freschezza e gioventù. Nel calice si sprigionano delicate note fragranti che aprono la strada a decisi sentori di pera, mela e profumi agrumati che si intrecciano elegantemente con un leggiadro sottofondo di fiori bianchi. Al sorso è fresco, vivace e piacevolmente morbido con emergenti note di frutta croccante, equilibrato e sapido.
Gli autoctoni raccontano Terre Grosse

€ 20.00

Il Piave racconta

€ 17.00

Regala visita
Contatti
Terre Grosse Az. Agricola
Posizione