Villa Crespia

Lombardia - Brescia

  • Via Valli, 31 Adro Brescia
Descrizione

La famiglia Muratori è da sempre profondamente radicata sul territorio franciacortino e la Tenuta Villa Crespia concretizza questo legame e passione della famiglia alla propria terra d’origine.  La Tenuta si trova ad Adro proprio sul confine con il Comune di Erbusco ed è quindi nel cuore della Franciacorta storica.

Dalla sua nascita, Villa Crespia si è sempre dedicata alla produzione esclusiva di Franciacorta, con uve provenienti dai vigneti di proprietà di famiglia. I vigneti sono dislocati in ciascuna delle sei unità vocazionali della Franciacorta e ogni Franciacorta di Villa Crespia ambisce ad essere testimone e rappresentazione di un singolo paesaggio viticolo.

Da sempre, la Tenuta si contraddistingue per la scelta di realizzare vini a “dosaggio zero” e Blanc de noir in purezza oltre che ad un tipo di viticoltura che è stata definita “simbiotica”: nutrire le vigne di diversità microbiologica (funghi e batteri) di modo che siano più vigorose, più sane e anche più resistenti alle malattie. Così da poter vinificare le uve eliminando ogni tipo di coadiuvante e additivo.

Gallery
Servizi
  • Accesso Disabili
  • Accetta Carte Di Credito
  • Parcheggio Auto
  • Parcheggio Pullman
  • Sala Conferenze
  • Vendita Vini
  • Wifi
Posizione
Brolese

FRANCIACORTA ROSÉ EXTRA BRUT

Pinot nero (almeno il 50%) e Chardonnay.
Assemblaggio di pinot nero con macerazione prefermentativa a freddo e Chardonnay vinificati in bianco.
Rifermentazione ed affinamento in bottiglia per almeno 30 mesi.
Formati 0,75 l e 1,5 l.

Il nome Brolese deriva da Brolo, un termine antico che vuol dire giardino cintato. Un elogio al privato e al personale. Brolese presenta un perlage fine e persistente, il grado di acidità gli dona freschezza ed è accentuato dalle note agrumate e di frutta acerba che prevalgono su quelle floreali di tiglio e ginestra. Crosta di pane e spezie completano il profilo sensoriale di questo Rosé dalla personalità ricca ed elegante.

Novalia

FRANCIACORTA BRUT

Chardonnay.
Vinificazione tradizionale in bianco.
Rifermentazione ed affinamento in bottiglia per almeno 24 mesi.
Formati 0,75 l e 1,5 l.

Novalia è un aggettivo latino che indica terreni appena portati a coltura: ben si addice a questo Franciacorta che si fa apprezzare per la sua spensierata semplicità pur con il preciso carattere che gli deriva dai suoli in cui nascono le sue uve.

Miolo

FRANCIACORTA BRUT

Chardonnay.
Vinificazione tradizionale in bianco.
Rifermentazione ed affinamento in bottiglia per almeno 24 mesi.
Formati 0,375 l e 0,75 l.

Miola è il ruscello che scorre lungo il vigneto che si allunga nella piana di Capriolo, segnato da un’antica cappella dedicata a San Lorenzo, simbolo di una comunità che nel tempo l’ha sottratta al degrado. Un Brut dai sentori e dagli aromi complessi e fluenti come le acque del ruscello, un invito a essere slow, come slow è la maturazione dello Chardonnay nei terreni fertili e argillosi del vigneto.

Numerozero

FRANCIACORTA DOSAGGIO ZERO

Chardonnay a parziale fermentazione in legno.
Rifermentazione ed affinamento in bottiglia per almeno 30 mesi.
Formati 0,75 l, 1,5 l e 3 l.

Numerozero per rendere omaggio al primo vino della Tenuta Villa Crespia, l’inizio del progetto che prevede sei cru a rappresentare i sei paesaggi del territorio franciacortino. È il Franciacorta per eccellenza, dosaggio zero, senza l’aggiunta di liquore di spedizione che esprime nel bicchiere il carattere dei suoli morenici e collinari da cui provengono le sue uve.

Cisiolo

FRANCIACORTA DOSAGGIO ZERO

Pinot nero.
Vinificazione in bianco (blanc de noir) con parziale fermentazione in legno.
Rifermentazione ed affinamento in bottiglia per almeno 30 mesi.
Formato 0,75 l.

Situato nel comune di Adro, Fornaci è un unico vigneto dai suoli argillosi, qui cresce il Pinot nero
da cui nasce il Cisiolo. Cisiolo è un Franciacorta dal carattere deciso e stimolante. Nel tardo Medioevo in Franciacorta il termine Cisiolo indicava un vino effervescente prodotto da uve rosse. Cisiolo per Villa Crespia
è sinonimo di una sfida voluta e vinta: domare la fama di personaggio difficile attribuita al Pinot nerocostringendolo a offrirsi ai palati più esigenti senza alcun dosaggio.

Cesonato

FRANCIACORTA SATÈN BRUT

Chardonnay.
Vinificazione tradizionale in bianco.
Rifermentazione ed affinamento in bottiglia per almeno 28 mesi.
Formati 0,75 l e 1,5 l.

Satèn è una tipologia esclusiva della Franciacorta: si tratta di un Brut di sole uve a bacca bianca con una pressione inferiore in bottiglia per dare bollicine più morbide e setose. Quelle di Cesonato appunto. In bocca predominano i toni di frutta matura, floreali, su tutti il tiglio, la rosa e la ginestra che accompagnano la buona acidità. Le vigne che danno vita a Cesonato si alternano a luoghi boscosi e un po’ misteriosi. I “cesoni” dal nome che in passato indicava i poderi protetti da boschi e siepi.

Francesco Iacono Riserva

FRANCIACORTA DOSAGGIO ZERO

Pinot nero.
Vinificazione in bianco con parziale fermentazione in legno.
Rifermentazione ed affinamento in bottiglia per almeno 70 mesi.
Formato 0,75 l.
 

E’ l’espressione dell’evoluzione storica delle selezioni di Franciacorta ‘incantinate’ a Villa Crespia, che per anni hanno riposato nella cantina di Adro. Alla sboccatura rivela una prorompente giovinezza, dimostrando un’altrettanto integra maturità: un Franciacorta che rappresenta in sintesi la filosofia produttiva del suo ideatore, impegnato a trasferire nel bicchiere i valori delle uve e del territorio.

Simbiotico

FRANCIACORTA BRUT

Chardonnay.
Rifermentazione ed affinamento in bottiglia per almeno 24 mesi.
Formato 0,75 l.

Le uve provengono da viticoltura simbiotica: grazie all’uso di consorzimicrobiologici ed alla cura dei nostri suoli riportiamo in vigna vita e biodiversità. Le uve così prodotte sono più ricche in sostanze polifenoliche antiossidanti e quindi possiamo vinificarle con maggiore attenzione verso la salubrità. Non usiamo allergeni di origine animale e lavoriamo in totale assenza di solforosa. Il nostro Franciacorta Simbiotico si caratterizza per la sua spontanea ed immediata fruttata eleganza che lo distingue dai Franciacorta convenzionali in maniera decisa.

Millè

FRANCIACORTA MILLESIMATO BRUT

Chardonnay.
Rifermentazione ed affinamento in bottiglia per almeno 36 mesi.
Formati 0,75 l e 1,5 l.
 

Millè nasce dalla consapevolezza che il vino è piacevolezza e divertimento per chi lo beve. Uno Chardonnay frutto di un assemblaggio di vini prodotti con uve coltivate in diversi ambienti della Franciacorta che prende il nome da «Millesimato» per indicare le migliori uve dell’annata. Al naso offre note di frutta acerba unite a percezioni di frutta matura e di fiori dolci come la ginestra. In bocca presenta una buona struttura e un’acidità elegante che rende il vino brioso con un perlage fine e persistente. Il suo packaging color turchese racconta la spensieratezza con cui nasce l’idea di questo vino che pur ha un’importante storia produttiva alle spalle.

Millè riserva

FRANCIACORTA BRUT

Chardonnay.
Rifermentazione ed affinamento in bottiglia per più di 100 mesi.
Formato 0,75 l

Solo dalle migliori annate nasce la Riserva Millè: uno Chardonnay che stupisce per la sua estrema e rinnovata freschezza bilanciata da una base strutturata ma per nulla matura. Dal perlage fine, la Riserva Millè si caratterizza per gli aromi di frutta matura, agrumi e spezie. Un Franciacorta che si presenta con una veste diversa, necessariamente più pacata, che riflette un Franciacorta con parecchi anni di vita alle spalle, ma ancora estremamente giovane e brioso rispecchiando lo stile di sempre di Millè.

Visite proposte

La Tenuta di Villa Crespia è posta su una collina morenica che domina la pianura Padana ed è totalmente scavata in profondità per essere discreta ma allo stesso tempo funzionale alla produzione del Franciacorta: tutta la filiera, infatti, sfrutta il concetto di gravità.

I vigneti di Villa Crespia sono posti in diverse zone del territorio franciacortino e dislocati nei 6 paesaggi tipici dell’area identificati dalla zonazione, un approccio scientifico per la caratterizzazione dei suoli e dei climi di una zona viticola.

La visita a Villa Crespia, quindi, può diventare il motivo per conoscere la Franciacorta nella sua totale variabilità.

APERTURE SPECIALI:
venerdì 14 febbraio (San Valentino)
sabato 11 aprile (aspettando la Pasqua)
sabato 25 aprile (Festa della Liberazione d’Italia)
venerdì 1 maggio (Festa dei lavoratori)
martedì 2 giugno (Festa della Repubblica)
domenica 21 giugno (In Vigna a Villa Crespia)

Degustazione standard

COSA FARETE:
Visita guidata ai locali di vinificazione del metodo Franciacorta.

Segue una degustazione guidata di 2 Franciacorta della Tenuta: Novalia Franciacorta Brut e NumeroZero Franciacorta Dosaggio Zero.

COSTO:
18 euro a persona

4 visite programmate - € 18.00

Prenota ora Regala
Degustazione plus

COSA FARETE:
Visita guidata ai locali di vinificazione del metodo Franciacorta.

Segue una degustazione guidata di 3 Franciacorta della Tenuta: Novalia Franciacorta Brut, NumeroZero Franciacorta Dosaggio Zero e Millè Franciacorta Brut Millesimato abbinata ad un buffet di salumi e formaggi del territorio.

COSTO:
25 euro a persona

4 visite programmate - € 25.00

Prenota ora Regala
Recensioni
 
Servizi principali
Contatti
Villa Crespia
  • Via Valli, 31 Adro Brescia