Fattoria Augustali

Sicilia - Palermo
S.S. 113 Km. 318,700 Alcamo Partinico

VINI E TIPICITA’ NELLE TERRE DI FEDERICO II

Passeggiata naturalistica tra i vigneti e uliveti alla scoperta dei segreti dei vignaioli, visita in cantina tra le note dei vini in lavorazione e il calore del legno, brunch con diverse specialità siciliane, viaggio sensoriale tra i vini monovarietali,

Vi aspettiamo nel dolce territorio collinare tanto caro a Federico II di Svevia.

La nostra accoglienza inizia con una gradevole passeggiata naturalistica tra i vigneti ed uliveti di famiglia: conoscere le attenzioni dei vignaioli, esplorare il microclima di queste colline ci anticipa già qualche emozione che vivremo con il calice in mano. Arriviamo in cantina che riprende la forma quadrata del Baglio tipico siciliano. Qui ci soffermeremo nella zona vinificazione per emozionarci insieme ad aprire il rubinetto della vasca e assaggiare i vini in lavorazione. Passando per la zona imbottigliamento raggiungiamo la sala affinamento dei vini rossi tra botti e barriques. Nella veranda sul giardino o nella sala degustazione della cantina prepareremo un gustoso brunch con cinque specialità siciliane tra formaggi locali, gustosi salami, verdure del nostro orto, pane casareccio con olio extravergine di oliva, deliziose gelatine di agrumi, miele biologico. Il tutto arricchito dalla degustazione di vini che rievocano tutto il calore del Mediterraneo: un bianco versatile, fresco e sapido tipico del territorio collinare e un rosso di carattere dal bouquet fruttato

LA QUOTA COMPRENDE:
Passeggiata tra i vigneti, visita in cantina, degustazione vini dalle vasche, degustazione di un vino bianco monovarietale (Grillo o Catarratto) e uno rosso monovarietale ( Nero d’Avola o syrah), brunch con cinque specialità gastronomiche siciliane.

GIORNI E ORARI DISPONIBILI: sempre. Da lunedì a sabato ore 12:00 e 15:00
DATE ESCLUSE: 5 aprile- 1 maggio- 2 giugno, 15 agosto, 8-25-26-31 dicembre

COSTO: 
28 a persona (minori gratis)
Numero min. partecipanti: 2

Si prega di segnalare in anticipo eventuali allergie ed intolleranze alimentari, o particolari esigenze.

Vini degustabili
Prenota ora
Scegli data e ora:
Durata
120 minuti
Prezzo singolo biglietto
€ 28.00
Prezzo ridotto
€ 0.00
Lingue visita
Inglese Italiano

La struttura propone la visita in più lingue. Scegli la lingua che preferisci.

Inserisci il numero di biglietti e clicca su "Aggiungi al carrello". Se sei in possesso di un codice promo, clicca su "Ho un codice promo"

Per accedere a questa visita devi prenotare almeno per 2 adulti

€ 56.00
CATARATTO

Nel dolce paesaggio collinare che scende verso il mare tra le provincie di Trapani e Palermo, il Catarratto trova ottima espressività. I terreni sabbiosi e mediamente calcarei ci permettono di realizzare un vino che si ricorda per la sua freschezza e sapidità. Il Catarratto è “IL SUOLO”, un suolo ricco e colorato che da anima al vino

NOME DEL VINO Catarratto – Il Suolo - IGP Terre Siciliane
VITIGNO UTILIZZATO: Catarratto
ZONA DI PRODUZIONE: La contrada di Bosco Falconeria al centro del Golfo di Castellammare vanta condizioni pedo-climatiche particolarmente favorevoli alla coltivazione della vigna
ALTITUDINE MEDIA DEI VIGNETI: 250 mt s.l.m.
FORME DI ALLEVAMENTO: Controspalliera
SISTEMI DI POTATURA: Guyot
NUMERO DI PIANTE PER ETTARO: 4000
RESA PER PIANTA: 3 kg
N° BOTTIGLIE: 10.000
VENDEMMIA Tra la prima e la seconda decade di settembre, in funzione dell’andamento climatico. L’uva si raccoglie a mano
VINIFICAZIONE In bianco, senza particolari accorgimenti tecnici, per non alterare le reali potenzialità qualitative dell’uva e le espressioni territoriali del prodotto; fermentazione a temperatura controllata (circa 15°C)
AFFINAMENTO In vasche di acciaio inox e tre mesi in bottiglia
COLORE Giallo paglierino con riflessi verdognoli
PROFUMO interessanti note floreali di zagara e agrumate come la buccia di limone; richiami erbacei e di frutta tropicale
GUSTO Ottima sapidità con marcate sensazioni minerali; dona al palato una buona persistenza e freschezza
GRADAZIONE ALCOLICA 12,5 %
TEMPERATURA DI SERVIZIO : 10-12 °C
ABBINAMENTI A tavola trova i migliori abbinamenti con la cucina di mare del territorio. Accompagna con eleganza antipasti, crostacei, secondi piatti di pesce. Interessante l’accostamento con carni bianche delicate. 

CONTRASTO BIANCO

I vigneti di famiglia si estendono nel dolce paesaggio collinare tra le provincie di Trapani e Palermo al centro del Golfo di Castellammare. Dall’interpretazione di un territorio unico nascono i vini Contrasto che portano il nome dello stile poetico di Ciullo d’Alcamo e della sua celebre Rosa Fresca Aulentissima.
Vino di grande ampiezza ed eleganza, piacevolmente agrumato con note di erbe mediterranee balsamiche e ritorni salini. Ottima acidità e finale di grande persistenza

NOME VINO: Contrasto del Bianco IGP Terre Siciliane
VITIGNI UTILIZZATI: Vermentino
ZONA DI PRODUZIONE: La contrada di Bosco Falconeria al centro del Golfo di Castellammare vanta condizioni pedo-climatiche particolarmente favorevoli alla coltivazione della vigna
ETA’ MEDIA DEI VIGNETI: 15 anni
ALTITUDINE MEDIA DEI VIGNETI: 200 mt s.l.m.
FORME DI ALLEVAMENTO: Controspalliera
SISTEMI DI POTATURA: Guyot
NUMERO DI PIANTE PER ETTARO: 4600; RESA PER PIANTA: Circa 2 bottiglie
N° BOTTIGLIE: 9.000
PRIMA ANNATA: 2012
VENDEMMIA Tra la prima e la seconda decade di settembre, in funzione dell’andamento climatico. L’uva si raccoglie a mano
VINIFICAZIONE In bianco, senza particolari accorgimenti tecnici, per non alterare le reali potenzialità qualitative dell’uva e le espressioni territoriali del prodotto; fermentazione a temperatura controllata (18°C); affinamento sulle proprie fecce fino a marzo
AFFINAMENTO In vasche d’acciaio inox ; un anno in bottiglia
COLORE: Giallo paglierino intenso con luminosi riflessi verdolini
PROFUMO: Fiori gialli con note di agrumi, delicati sentori di erbe mediterranee balsamiche
GUSTO In bocca si presenta sapido e minerale, equilibrato, armonico e lungo
GRADAZIONE ALCOLICA: 12,5 %
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 14-15 °C
ABBINAMENTI Ottimo con piatti a base di pesce anche elaborati, carni bianche e fresche cucinate con gli agrumi (pollo al limone); la sua freschezza ne fa anche un ottimo aperitivo
RICONOSCIMENTI: Inserito tra i TOP 100 ITALIAN WINES OF 2016; Contrasto del Bianco è stato selezionato dal famoso critico americano di vino James Suckling tra 3.000 prodotti.

CONTRASTO ROSSO

I vigneti di famiglia si estendono nel dolce paesaggio collinare tra le provincie di Trapani e Palermo al centro del Golfo di Castellammare. Dall’interpretazione di un territorio unico nascono i vini Contrasto che portano il nome dello stile poetico di Ciullo d’Alcamo e della sua celebre Rosa Fresca Aulentissima.

Vino di carattere ma anche di grande equilibrio, piacevolmente tannico. Si ricorda per la buona armonicità ed elevata morbidezza

NOME VINO CONTRASTO DEL ROSSO IGP TERRE SICILIANE
VITIGNO UTILIZZATO Nero d’Avola 100 %
ZONA DI PRODUZIONE La contrada di Bosco Falconeria al centro del Golfo di Castellammare vanta condizioni pedo-climatiche particolarmente favorevoli alla coltivazione della vigna
ETA’ MEDIA DEI VIGNETI 15 anni
ALTITUDINE MEDIA DEI VIGNETI 200 mt s.l.m.
FORME DI ALLEVAMENTO Controspalliera
SISTEMI DI POTATURA Guyot
NUMERO DI PIANTE PER ETTARO 4600
RESA PER PIANTA Circa 2 bottiglie
N° BOTTIGLIE 6.000
PRIMA ANNATA 2012
VENDEMMIA Tra la prima e la seconda decade di settembre, in funzione dell’andamento climatico. L’uva si raccoglie a mano
VINIFICAZIONE Semplice , senza particolari accorgimenti tecnici, per non alterare le reali potenzialità qualitative delle uve e le espressioni territoriali del prodotto. Fermentazione con macerazione delle bucce per 15 giorni a temperatura di 25-28 °C; svinatura direttamente in botte con conseguente malo-lattica
AFFINAMENTO IN LEGNO 18 mesi in botte di legno da 10 e 25 ettolitri
AFFINAMENTO IN BOTTIGLIA: almeno un anno
COLORE Rosso rubino intenso
PROFUMO Frutti rossi intensi come la mora e la ciliegia, una leggera nota di cappero e una lieve vena di spezie
GUSTO In bocca presenta un ottimo equilibrio di tannini ed acidità; gusto profondo di grande spessore. Elevata morbidezza
GRADAZIONE ALCOLICA 14 %
TEMPERATURA DI SERVIZIO 16-18 °C
ABBINAMENTI Il Nero D’Avola si abbina molto bene con i primi piatti importanti della cucina siciliana, le carni rosse, brasati e formaggi stagionati.
RICONOSCIMENTI Premio CINQUE STELLE anno 2015 riconosciuto da “Le guide dei Vini di Sicilia “del Giornale di Sicilia

GRILLO

Tra le colline di Monreale caratterizzate da terreni fertili di medio impasto tendenti all’argilloso e clima Mediterraneo viene coltivato il Grillo, vitigno storico della Sicilia.

Vino molto intenso che rievoca fragranza, freschezza e sapidità. Il Grillo trae le sue origini da “ IL MARE” quindi acqua che è sintesi della vita e della vite che da armonia ed eleganza

NOME VINO: GRILLO IL MARE - SICILIA DOC
VITIGNO UTILIZZATO Grillo
ZONA DI PRODUZIONE: Territorio di Monreale tra le colline dell’entroterra palermitano
ALTITUDINE MEDIA DEI VIGNETI: 450 mt s.l.m.
FORME DI ALLEVAMENTO: Controspalliera
SISTEMI DI POTATURA: Guyot
NUMERO DI PIANTE PER ETTARO: 4600
RESA PER PIANTA: 3 kg
N° BOTTIGLIE: 10.000
VENDEMMIA Tra la prima e la seconda decade di settembre, in funzione dell’andamento climatico. L’uva si raccoglie a mano
VINIFICAZIONE In bianco, senza particolari accorgimenti tecnici, per non alterare le reali potenzialità qualitative dell’uva e le espressioni territoriali del prodotto; fermentazione a temperatura controllata (circa 15°C)
AFFINAMENTO In vasche in acciaio inox e tre mesi in bottiglia
COLORE Giallo paglierino con riflessi verdognoli
PROFUMO Fruttato con note agrumate di pompelmo e fiori di zagara. Vino molto piacevole per la sua fragranza, persistenza ed eleganza
GUSTO Intenso, equilibrato e sapido; Le sensazioni gustative rivelano una grande freschezza per acidità e contenuto minerale
GRADAZIONE ALCOLICA 12,5 %
TEMPERATURA DI SERVIZIO : 10-12 °C
ABBINAMENTI Si abbina ad antipasti di pesce e molluschi, a primi piatti con condimenti di pesce e verdure, a secondi di pesce e crostacei.

NERO D'AVOLA

Nella parte nord-occidentale dell’isola, le colline di Monreale vantano un territorio adeguatamente ventilato, luminoso e favorevole alla coltivazione del Nero d’Avola, vitigno simbolo della Sicilia. Vino di carattere dal bouquet fruttato e accompagnato da una gradevole acidità. Il Nero d’Avola è …”LA VIGNA”.... principale interprete da cui trae identità

NOME VINO NERO D’AVOLA LA VIGNA - SICILIA DOC
VITIGNO UTILIZZATO Nero d’Avola
ZONA DI PRODUZIONE Territorio di Monreale tra le colline dell’entroterra palermitano
ALTITUDINE MEDIA DEI VIGNETI: 350-400 mt s.l.m.
FORME DI ALLEVAMENTO: Controspalliera
SISTEMI DI POTATURA: Guyot
NUMERO DI PIANTE PER ETTARO: 4600
RESA PER PIANTA: 3 KG
N° BOTTIGLIE 10.000
VENDEMMIA Tra la prima e la seconda decade di settembre, in funzione dell’andamento climatico. L’uva si raccoglie a mano
VINIFICAZIONE In rosso con macerazione sulle bucce per 8-10 giorni; fermentazione a temperatura controllata ( circa 22-25°C)
AFFINAMENTO In vasche di acciaio per il 75 %; la restante parte affina 11 mesi in grandi botti da 30 hl
COLORE Rosso rubino con riflessi violacei
PROFUMO l'aroma è complesso, con note di viola e spezie, ciliegia, mora, ribes nero, lampone e cioccolato.
GUSTO Caldo con acidità ben modulata e buon equilibrio dei tannini
GRADAZIONE ALCOLICA 13,5 %
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16- 18 °C
ABBINAMENTI: Vino con il quale provare insoliti abbinamenti, per esempio i piatti a base di sgombro e le sarde a beccafico; La nostra versione di Nero d’Avola la vediamo ben accompagnata anche da una tagliata di tonno

SIRAH

Tra le colline di Monreale caratterizzate da terreni fertili di medio impasto tendenti all’argilloso e clima Mediterraneo viene coltivato il Syrah, un vitigno che sta regalando alla Sicilia produzioni di ottima qualità.

Il profilo organolettico rivela che è un vino originale con profumi intensi e fruttati; le sensazioni speziate e floreali tipiche del Syrah rievocano tutto il calore del Mediterraneo. Il Syrah è “IL CLIMA” da cui trae luce, sole e vento che danno lo spirito

NOME VINO: Syrah – Il Clima – IGP Terre Siciliane
VITIGNO UTILIZZATO Syrah
ZONA DI PRODUZIONE: Territorio di Monreale tra le colline dell’entroterra palermitano
ALTITUDINE MEDIA DEI VIGNETI: 350-400 mt s.l.m.
FORME DI ALLEVAMENTO: Controspalliera
SISTEMI DI POTATURA: Guyot
NUMERO DI PIANTE PER ETTARO: 4600
RESA PER PIANTA: 3 kg N° BOTTIGLIE: 10.000
VENDEMMIA Tra la prima e la seconda decade di settembre, in funzione dell’andamento climatico. L’uva si raccoglie a mano
VINIFICAZIONE In rosso con macerazione sulle bucce per 8-10 giorni; fermentazione a temperatura controllata ( circa 22-25 °C)
AFFINAMENTO Vasche in acciaio
COLORE Rosso rubino con riflessi violacei
PROFUMO Ampio e persistente con piacevoli note di frutta rossa. Interessante l’aroma di pepe nero e liquirizia
GUSTO Vellutato e avvolgente, al palato presenta una buon struttura e persistenza
GRADAZIONE ALCOLICA 13,5 %
TEMPERATURA DI SERVIZIO 16- 18 °C
ABBINAMENTI Si accompagna bene a formaggi semi stagionati, grigliate miste di carne, agnello al forno, cioccolato di Modica, composte di frutta.

TERZA NOTA BIANCO

Nel dolce paesaggio collinare che scende verso il mare tra le provincie di Trapani e Palermo, il Catarratto trova qui ottima espressività. Il Terza Nota si presenta come un vino versatile ed accattivante

NOME DEL VINO Terza Nota IGP Terre Siciliane
VITIGNI UTILIZZATI: Catarratto e Vermentino
ZONA DI PRODUZIONE: La contrada di Bosco Falconeria al centro del Golfo di Castellammare vanta condizioni pedo-climatiche particolarmente favorevoli alla coltivazione della vigna
ALTITUDINE MEDIA DEI VIGNETI: 250 mt s.l.m.
FORME DI ALLEVAMENTO: Controspalliera
SISTEMI DI POTATURA: Guyot
NUMERO DI PIANTE PER ETTARO: 4000
RESA PER PIANTA: 3 kg
N° BOTTIGLIE: 10.000
VENDEMMIA Tra la prima e la seconda decade di settembre, in funzione dell’andamento climatico. L’uva si raccoglie a mano
VINIFICAZIONE In bianco, senza particolari accorgimenti tecnici, per non alterare le reali potenzialità qualitative dell’uva e le espressioni territoriali del prodotto; fermentazione a temperatura controllata (circa 15°C)
AFFINAMENTO In vasche di acciaio inox e tre mesi in bottiglia
COLORE Giallo paglierino con riflessi verdognoli
PROFUMO interessanti note di fiori gialli, miele e dolci da forno.
GUSTO Sorso fresco e di buona struttura, lineare, finale lungo con coda di mandorla amara.
GRADAZIONE ALCOLICA 12, %
TEMPERATURA DI SERVIZIO : 10-12 °C
ABBINAMENTI A tavola trova i migliori abbinamenti con la cucina di mare del territorio. Accompagna con eleganza antipasti, crostacei, secondi piatti di pesce. Interessante l’accostamento con carni bianche delicate. 

TERZA NOTA ROSSO

Nella parte nord-occidentale dell’isola, le colline di Monreale vantano un territorio adeguatamente ventilato, luminoso e favorevole alla coltivazione del Nero d’Avola, vitigno simbolo della Sicilia. Anche il Merlot, vino di carattere dal bouquet fruttato, giova di queste particolari condizioni pedoclimatiche.

NOME VINO TERZA NOTA IGP Terre Siciliane
VITIGNI UTILIZZATI Nero d’Avola e Merlot
ZONA DI PRODUZIONE Territorio di Monreale tra le colline dell’entroterra palermitano
ALTITUDINE MEDIA DEI VIGNETI: 350-400 mt s.l.m.
FORME DI ALLEVAMENTO: Controspalliera;
SISTEMI DI POTATURA: Guyot
NUMERO DI PIANTE PER ETTARO: 4600
RESA PER PIANTA: 3 KG
N° BOTTIGLIE 13.000
VENDEMMIA Tra la prima e la seconda decade di settembre, in funzione dell’andamento climatico. L’uva si raccoglie a mano
VINIFICAZIONE In rosso con macerazione sulle bucce per 8-10 giorni; fermentazione a temperatura controllata ( circa 22-25°C)
AFFINAMENTO In vasche di acciaio
COLORE Rosso rubino intenso
PROFUMO Al naso si avvertono frutti rossi intensi come la mora , una leggera nota di cappero e una lieve vena di spezie e sentori fruttati
GUSTO Caldo con acidità ben modulata e buon equilibrio dei tannini
GRADAZIONE ALCOLICA 13 %;
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16- 18 °C
ABBINAMENTI: Vino con il quale provare insoliti abbinamenti, per esempio i piatti a base di polpo, seppie e calamari

IN SICILIA TRA VIGNETI E CANTINA

€ 17.00

VINI E TIPICITA’ NELLE TERRE DI FEDERICO II

€ 28.00

PICNIC SUL PRATO TRA TIPICITA’ E NATURA

€ 30.00

IL PRANZO DELLA DOMENICA IN UNA BIO FATTORIA

€ 35.00

IN CARROZZA PER LA CAMPAGNA SICILIANA CON BRUNCH

€ 40.00

FACCIAMO LA PIZZA NELLA BIO FATTORIA

€ 35.00

RACCOGLIAMO LE OLIVE: DEGUSTAZIONI E BRUNCH

€ 40.00

LA VENDEMMIA TRA I FILARI: PIGIATURA DEGUSTAZIONE VINI E BRUNCH

€ 40.00

MUNGIAMO LA CAPRETTA E PASSEGGIAMO SULL’ASINELLA

€ 17.00

Regala visita
Contatti
Fattoria Augustali
Posizione