LA CANTINA

Sulle prime propaggini delle prealpi bergamasche Il luogo è incontaminato e la vigna è circondata da un bosco secolare dove il terreno roccioso è l’ideale per le viti perché durante il giorno accumula il calore solare e di notte protegge le radici dalle gelate.Il ripido pendio e la completa esposizione a sud fanno in modo che tutta la potenza del sole venga catturata e racchiusa nei grappoli scuri del Moscato di Scanzo.È qui che l’azienda Agricola Corona il Moscato di Scanzo dagli anni ’80.

VISITE PROPOSTE

In questo ambiente anche la vendemmia a cui partecipano decine di amici e parenti,diventa un rito che fa rivivere tempi passati.I grappoli, dopo un lungo appassimento sui graticci, vengono pigiati e il vino riposa per ben due anni in una fresca cantina scavata nella roccia prima di diventare un ottimo Moscato di Scanzo.

Il Moscato sostiene l'arte

Nessuna visita programmata

Il Moscato sostiene l'arte - Degustazione solidale inChiostro. Itinerari d' arte e Consorzio di Tut...

Maggiori informazioni

CONTATTI